sabato 24 febbraio 2018

Chiffon cake all'arancia





Senza esagerazione alcuna, la chiffon cake è in assoluto la regina delle torte da forno quanto a sofficità e leggerezza. Dopo la ricetta originale aromatizzata al limone, approfittate delle arance, che ancora si trovano sul banchi della frutta, per realizzare anche questa versione.

"Da California Bakery - i dolci dell'America"
Per uno stampo da angel cake da 24 cm di diametro
250 g di farina 00
250 g di zucchero semolato
250 g di succo d'arancia
105 g di olio di semi di girasole
6 uova medie
30 g di scorza grattugiata di arancia bio
2,5 g di cremor tartaro

Preparare in una ciotola gli ingredienti secchi, mescolando con un cucchiaio la farina setacciata con il lievito, lo zucchero ed il sale.
Separare i tuorli dagli albumi mettendoli in due ciotole separate.

Nella ciotola con i tuorli, aggiungere con una frusta a mano il succo di arancia, l'olio e i semi del baccello di vaniglia ed incorporare gli ingredienti secchi fino ad ottenere un composto omogeneo. Montare con le fruste elettriche per un minuto a velocità media. 
Ora....la ricetta proseguirebbe così: "pulite le pareti della ciotola con un leccapentole e continuate per altri venti minuti". Non fatelo assolutamente ! Se proprio ci tenete, montate un altro paio di minuti, ma certo non venti: inglobereste talmente tanta aria che, aggiunta a quella che si forma con la cottura per effetto del lievito, il dolce si gonfierebbe in maniera smisurata...per poi sgonfiarsi repentinamente all'uscita dal forno. Lo dico per esperienza diretta ! 
Nella ciotola con gli albumi, aggiungere il cremor tartaro e montare il composto fino ad ottenere una consistenza molto cremosa ma abbastanza densa (anche sul punto la ricetta è imprecisa in quanto dice che bisogna ottenere una consistenza soda).
Versare un terzo del primo composto negli albumi montati a neve, incorporando il tutto delicatamente a mano con una spatola con movimenti dal bassa verso l'alto. Continuare fino ad esaurire gli ingredienti.
Versare nello stampo non imburrato (lo stampo non va imburrato perché diversamente la torta collasserebbe non appena estratta dal forno dopo la cottura) e cuocere a 160 °C per 60-70 minuti.
Appena tolto lo stampo dal forno, capovolgerlo e lasciarlo in quella posizione fino a raffreddamento completo. Asciugandosi si staccherà un po' alla volta dalle pareti

5 commenti:

  1. Non ho mai provato a farla..ma mi fai venire voglia di rimediare :-P

    RispondiElimina
  2. Mi piace ne sono affascinata ma.... ma ho paura che non mi venga... e quindi mi trattengo, ho paura di non usare il tempo giusto di cottura insomma sono una fifone ma prima o poi ce la devo fare :-) questa è meravigliosa!!!!! Baci

    RispondiElimina
  3. Questa Chiffon cake è di casa da me ... però la mia ha delle dosi differenti. Dovrei provare con questa ricetta e vedere la differenza. Ciao amica, un bacione

    RispondiElimina
  4. Un intramontabile Cri, mi conquisti ad ogni ricetta ;)

    RispondiElimina

Printfriendly