sabato 4 maggio 2013

Crostatine brownies


Lo ammetto: son prevenuta nei confronti del dolci con l'olio. Sarà che a me piace poco di suo anche negli usi normali con le pietanze salate - ed infatti compro extravergini che, come dice mio figlio, non sanno da nulla o, come dico io, sono estremamente delicati. Il burro invece lo adoro. Lo so...lo so...i grassi animali...eccetera eccetera. Ma volete mettere uno strato generoso di burro di malga su una fetta di pane integrale tiepido ? Nei dolci poi il burro...c'è poco da fare....la fa da protagonista. Però anche l'olio nei dolci, calibrato bene, ha un suo perché. Mi danno l'occasione di usarlo le amiche intolleranti ai latticini che insistono perché io mi ricordi di loro. E per andare sul sicuro non c'è niente di meglio che rispolverare i libri dei maestri. Nella fattispecie di Luca Montersino e del suo "Golosi di salute".

Per la pasta frolla
250 g di farina di farro bianca
125 g di zucchero di canna grezzo
35 g di olio extravergine di oliva
35 g di olio di semi
60 g di acqua
6 g di lievito chimico
1/2 baccello di vaniglia bourbon

Sciogliere lo zucchero in acqua, unire il lievito, i due oli, la farina ed i semi estratti dal baccello di vaniglia.
Avvolgere nella pellicola, formare un panetto e lasciare riposare in frigo.
Prima di utilizzare la pasta lavoratela di nuovo, mettendola mezzo minuto in planetaria con 5 g di acqua.

Per il composto brownies
75 g di cioccolato fondente 70% di cacao
25 g di olio extravergine di oliva
25 g di olio di riso (io ho usato solo extravergine)
25 g di burro di cacao
135 g di uova
125 g di zucchero di canna grezzo
70 g di noci sgusciate
25 g di farina di farro

Mia aggiunta:
100 g di noci sgusciate
50 g di zucchero semolato

Sbattere leggermente (senza montare) le uova con lo zucchero, unire poi il cioccolato fuso miscelato con gli oli ed il burro di cacao. Terminare amalgamando la farina di farro e le noci tritate grossolanamente.

Stendere la pasta a 4 mm di spessore, tagliarla con un coppapasta e foderare gli stampini.
Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e stendere uno strato sottile di marmellata e poi il composto brownies.
Cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 20 minuti.
Preparare il caramello cuocendo a secco lo zucchero finché raggiunge una colorazione paglierina. Intingere le noci e posizionarne una su ogni crostatina.

21 commenti:

  1. anche io sono sempre un po' scettica...ma devo dire che queste tue belle crostatine farebbero cambiare idea a chiunque!!! me le salvo nella mia cartellina "laboratorio", sono sicura che prima o poi mi tormeranno utili!grazie

    RispondiElimina
  2. anche io nn uso mai l'olio...io amo troppo il burro!! ma dovrò provare!
    bella ricettiva.
    a presto Nahomi

    RispondiElimina
  3. Queste tortine sono da urlo, non ho mai provato la frolla con la farina di farro, mi hai dato una bella idea! Ciao cara.

    RispondiElimina
  4. Ma cos'è questa cosa troppo golosa??? Una crostatina con il brownies????? *_*
    La ricetta me la scrivo subitissimo! :D

    RispondiElimina
  5. Hai unito due preparazioni che amo particolarmente:la crostata e il brownie!E quella noce caramellata , un tocco di golosita'.
    Anche a me non piace l'olio d'oliva extra nei dolci , ho sempre paura che si senta troppo, e quello di semi e' un terno al lotto , molte volte torte e ciambelle escono dal forno che odorano di fritto!!!Ho scoperto l' olio di riso che non da questo fastidioso problema e uso sempre quello.
    Ciao.Vivi

    RispondiElimina
  6. Cri, la pensavo come te, infatti prima di convincermi ce ne sono volute di prove e ora di alcune ricette, mi fido ^_^ anche se il burro rimane in cima alla lista, proprio per il suo sapore, come dici bene tu..certo se mi parli di burro di malga...è un paradiso !
    Però queste tue tortine sono troppo belle, belle e buone, bravissima cara :)
    In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  7. credo anche io che il burro dia un gusto e un profumo inimitabile ma sto riscoprendo l'olio e non mi dispiace affatto!!! infatti guarda che golosita' hai creato:)
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Ciao Cristina,sei stata molto carina nel mio blog e non potevo non ricambiare la visita :-) rifaccio a te gli stessi complimenti...anche io adoro il burro,ma non disdegno nemmeno l'olio,adoro i dolci in generale e ora vado a farmi un giro nel tuo blog non prima di aver rubato una favolosa crostatina :-)

    RispondiElimina
  9. Cristina carissima in linea di principio la penso come te sull'uso dell'olio nei dolci ma non posso non promuovere a pieni voti queste magnifiche crostatine...complimenti...buona domenica...un abbraccio

    RispondiElimina
  10. I dolci con l'olio sono buonissimi, non ho mai avuto problemi.
    Le crostatine mi piacciono, sono deliziose e l'aggiunta di noci ci sta alla grande.

    RispondiElimina
  11. Di solito per i dolci uso l'olio di mais o girasole, trovo che hanno un sapore delicato che non compromette la ben riuscita del dolce.
    Il ripieno di queste crostatine mi sembra una vera bontà!;-)
    Ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Io per la verità ho scoperto che il burro mi piace da poco (forse perchè prima badavo poco a prendere burro buono, ora invece...) dunque tra burro e olio... è una bella sfida.... fatto sta che questa frolla con olio mi ispira parecchio e mi ispira pure il ripieno dei brownie con l'olio... che faccio?! Te la copio subito...non potrei fare altrimenti anche perchè le tue ricette sono sempre una garanzia....
    un baciotto.

    RispondiElimina
  13. Ciao Cristina, che buone queste crostatine senza burro. Le devo assolutamente provare, adoro il connubio noci cioccolato! CIAO!

    RispondiElimina
  14. Beh cara mia, sei caduta decisamente in piedi!!!! Fantastiche!

    RispondiElimina
  15. Hai ragione, il burro non si batte, ma queste crostatine sono pazzesche!!

    RispondiElimina
  16. :-D....secondo te...a me piace più il cremoso burro o l'olio nei dolci? Anche se..non mi tiro mai indietro ad un assaggio!! Un bacio, amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E secondo te io ho dubbi sulla tua preferenza al riguardo ? :) Baci

      Elimina
  17. Come darti torto? Il burro nei dolci fa sempre la differenza, ma ci sono dei dolci dove anche l'olio se dosato bene e soprattutto se è leggero, ci sta bene e le tue crostatine mi sembrano perfette e tanto tanto belline da vedere :)

    RispondiElimina
  18. Eccole...ho capito perchè non mi sono venute in mente quando ho fatto la mia crostata brownie(e me le sono anche salvate che pollo!!).Io ho una memoria visiva (praticamente solo quella...) e non mi servono a niente file pieni di ricette da provare se poi non me ne ricordo la foto! sig...queste nella mia testa erano crostatine all'olio d'oliva e tali son rimaste...comunque devo dire che questa versione monoporzione è davvero bella!! un abbraccio...

    RispondiElimina
  19. che gola!! un dubbio..il burro di cacao si può omettere o sostituire senza compromettere il risultato finale??

    RispondiElimina

Printfriendly